Polo della nautica. 5 milioni di euro per Tortolì
Tecnologia
Scritto da Administrator   
Martedì 31 Luglio 2012 09:38


Distretto OgliastraA Lanusei, venerdì scorso in aula consiliare, è stato presentato il progetto integrato di valorizzazione e sviluppo del sistema della PMI in Ogliastra.

Un progetto complesso, presentato dal Partenariato di Enti Istituzionali tra cui il Gal Ogliastra, la Provincia dell’Ogliastra, Il Comune di Tortolì, l’Unione di Comuni d’Ogliastra, i Comuni di Tertenia, Villagrande e Talana, che prevede un finanziamento di 15 milioni di Euro per la realizzazione di importanti infrastrutture volte allo sviluppo del sistema imprenditoriale Ogliastrino. L’incontro ha visto la partecipazione attiva dell’Assessore Regionale alla Programmazione Giorgio La Spisa e dell’equipe tecnica dell’assessorato. Obiettivo dell’incontro analizzare i progetti, definire tempi e modalità del finanziamento di un programma che da ormai due anni attende la Delibera di finanziamento della Giunta Regionale.

Nel corso dell’Incontro l’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Stochino ha illustrato i progetti che il Comune di Tortolì ha inserito nell’accordo di programma. Si tratta di due opere rilevantissime e necessarie al miglioramento dell’accessibilità e fruibilità dell’Area industriale di Tortolì in genere, e del Polo della Nautica nello specifico. 4.200.000 € per il Potenziamento della Darsena cantieristica e della viabilità a supporto dell’area industriale. Il Potenziamento della Darsena rappresenta un’opera fondamentale per consentire il varo e l’alaggio delle imbarcazioni, un servizio indispensabile per le aziende che operano nel settore. Altro intervento fondamentale è quello di adeguamento dell’asse viario che collega il Polo industriale alla SS 125, un’opera fondamentale, non solo per le attività produttive localizzate nell’area, ma per l’intera cittadinanza. L’adeguamento della carreggiata e dello svincolo, infatti, consentirà il transito agevole dei mezzi pesanti da e verso l’area industriale e Artigianale, evitando il riversamento del traffico sulla viabilità cittadina.

Due interventi improcrastinabili, come ha evidenziato lo stesso Assessore La Spisa che ha espresso il suo apprezzamento per il dettaglio e il grado di progettualità raggiunto dal Comune di Tortolì. Apprezzamento ribadito e confermato anche dal presidente di Confindustria della Provincia di Nuoro, Roberto Bornioli, e dai rappresentanti delle categorie imprenditoriali che hanno partecipato all’incontro.

Purtroppo lo stesso parere di Coerenza e soddisfazione non è stato espresso dall’Assessore Regionale per gli altri interventi inseriti nel progetto, in particolare per il Polo della Pasta fresca promosso dall’Unione di Comuni dell’Ogliastra. Forti perplessità sull’effettiva richiesta di nuove aree industriali, così come sui tempi di realizzazione legati agli espropri delle aree di Lanusei e Ilbono, hanno spinto i tecnici dell’Assessorato alla programmazione a esprimere riserve in merito all’iniziativa.

Ancora una volta il Comune di Tortolì, come ha evidenziato con chiarezza il Sindaco Lerede nel suo intervento, risponde prontamente e con precisione alle richieste della Regione, proponendo due opere fondamentali e coerenti con le indicazioni del Fondo Regionale.

Non resta che attendere le delibera della Giunta Regionale che, a detta dell’Assessore La Spisa, arriverà in tempi brevissimi, massimo per fine settembre.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Agosto 2012 08:54
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie