Una piccola casta contro la nostra gente
Editoriale
Scritto da Administrator   
Mercoledì 26 Ottobre 2011 08:52

 

libertà di parola

La campagna diffamatoria lanciata contro il nostro giornale si è infranta sul muro di solidarietà che la popolazione tortoliese ci ha dimostrato. L’editoriale dell’ultimo numero di Tortoehelie aveva svelato la tattica utilizzata da una parte del PD per screditarci, diffondendo delle voci su un presunto finanziamento pubblico al nostro giornale, ovviamente notizia falsa.

Tuttavia, appena poche ore dopo la pubblicazione dell’articolo, il profilo facebook di Tortoehelie è stato subissato da decine di commenti e manifestazioni di sostegno verso l’opera d’informazione svolta dal giornale. I cittadini di Tortolì hanno capito benissimo il senso di questa vergognosa operazione, organizzata da personaggi interessati a mantenere un cono d’ombra su iniziative politiche ed economiche portate avanti non per il bene della comunità ma per il preciso tornaconto di qualcuno.

Rimanendo chiusi per troppo tempo nelle stanzette del potere cittadino, questi personaggi hanno ampiamente sottovalutato l’affetto e il sostegno dei tortoliesi verso una pubblicazione giovane ed indipendente che ha come unica missione l’informazione del lettore.

Tortoehelie non insegue interessi di fazione ma è nato per parlare delle nostra città e contribuire alla sua centralità in Ogliastra. Non intendiamo metterci al traino di alcun partito politico ma non permetteremo a nessuno di cercare di manovrarci o peggio di intimidirci. Sappiamo di avere il sostegno della gente in questa battaglia ed è l’unica cosa che conta. In questi mesi il giornale ha svolto il suo percorso umilmente, ma con determinazione, ampliando il numero dei collaboratori, approfondendo - numero dopo numero - le inchieste sui temi più scottanti e dotandosi di un sito internet (visitabile all’indirizzo www.tortohelie. it). Il nuovo sito internet ci ha permesso di restare in contatto con le tante persone costrette ad emigrare da Tortolì e con i turisti affezionati alla nostra città che vogliono continuare ad essere informati sulla sua vita. Inoltre, attraverso questo strumento multimediale, riusciamo ad avere un rapporto diretto con i lettori, raccogliendo commenti e suggerimenti non rilevabili con la sola pubblicazione del cartaceo. I nostri stessi lettori esprimono così maggiore sensibilità verso alcuni argomenti, spingendoci a preparare ogni numero del giornale in base alla reale domanda d’informazione della città. Siamo vicini alla gente perché lo vogliamo: è questo il nostro obiettivo, anche se qualcuno non è in grado di comprenderlo, dal momento che l’attenzione per l’interesse generale non gli appartiene. Concludiamo ricordando a queste persone ciò che dice un vecchio proverbio. “Non disprezzare mai la voce del popolo: esso è in molti, tu sei solo”.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Ottobre 2011 14:32
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie