Omicidio Usai, Si costituisce Aldo Doa
Cronaca
Scritto da Administrator   
Lunedì 05 Maggio 2014 09:15

 

omicidio usai polizia

Aldo Doa, ricercato dai carabinieri per l’uccisione del trentenne di Tortolì, Silverio Usai, avvenuta il 12 aprile scorso,  ha deciso di porre fine alla sua latitanza. Il sospettato si è presentato venerdì sera al dirigente della squadra mobile della questura di Nuoro, Fabrizio Mustaro. E’ stato il suo avvocato, Marcello Caddori, ad accompagnare il capo della questura nel luogo in cui Doa ha deciso di costituirsi. Caddori sarà presente agli interrogatori, che si terranno  domani pomeriggio alle 16 nel carcere di Badu 'e Carros, quando Doa racconterà la sua versione dei fatti. L’ipotesi di reato rimane, per il momento, l’ omicidio volontario aggravato da futili motivi, la linea difensiva, pare, sarà quella della legittima difesa. Dalle prime testimonianze sembra che la tragedia si nata da un litigio tra i due, in seguito allo sconfinamento del cavallo di Usai nei terreni di Doa. Da lì l’escalation culminato con gli spari della calibro 7,65 di Doa. Ancora da chiarire di fosse l’arma del delitto. SI tratta del quinto omicidio in Ogliastra negli ultimi due mesi e il terzo nella famiglia di Silverio Usai, dopo quello del fratello, ucciso 15 anni fa, e dello zio, per il quale fu accusato un altro fratello della vittima. 

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Maggio 2014 09:37
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie