Il Narcao si arrende al Tortolì
Sport
Scritto da Administrator   
Martedì 25 Febbraio 2014 09:44

 

narcao

Il Narcao si arrende al Tortolì

ATLETICO NARCAO 0 TORTOLI’ 1

NARCAO: Mennella, Pillola (37' st Cuccuru), Masia, Matteo Meloni, Garau, Piras, Marongiu, Porcu (6' st' Carta), Pinna (8' st Piroddi), Demontis, Podda. Allenatore: Medda. TORTOLÌ: Galasso, Orrù, Pani (43' st Vivarelli), Wajnsztejn, Budroni, Recano, Martella, Pireddu, Nieddu, Alessio D'Agostino (1' st Antonino D'Agostino), Zanoletti (33' st Monni). Allenatore: Murino. ARBITRO: Porcheddu di Oristano. RETI: 19' st Martella. VILLAPERUCCIO. Una sconfitta che fa davvero male per l’Atletico di Narcao, che nella scorsa partita contro il Tortolì aveva la necessità di giocare una grande gara e di fare più punti possibili. Ci sono riusciti fino a metà partita, infatti il primo tempo è tutto di marca narcarese, nostante il ritmo della gara non sia stato mai elevatissimo. Ma a partire dal 45’ minuto il Totolì è passato in vantaggio. Al limite si può imputare a chi i gol li deve fare che in certe circostanze la mira è tutto. Nel neutro forzato di Villaperuccio (il Comunale di Narcao continua ad essere fuori uso) l'Atletico conduce una prima frazione a tratti spumeggiante. Ritmo non eccelso ma sulcitani padroni, in tutti, i sensi, di casa. La prima beffa al 6' quando il diagonale di Demontis viene salvato sulla linea da Budroni a Galasso battuto. Poi al 14' il colpo di testa sempre di Demontis sfiora il palo. Ed è ancora l'attaccante sulcitano al 30' a concludere alto da buona posizione. Ancora: lo scatenato Demontis allo scadere si esibisce in un tiro al volo alto. È tutto il Narcao che funziona. Manca solo il gol, ma lo fa il Tortolì. Murino nella ripresa azzecca i cambi (come quello tra i fratelli Antonio ed Alessio D'Agostino) e gli ospiti diventano insidiosi. Certo, c'è tempo per vedere l'Atletico sbagliare ancora una volta il gol con Porcu, dopo di che il Tortolì ingrana la marcia e passa al 19' con un tiro al volo di Martella. Il Tortolì ha la maturità, questa sì, per congelare la gara e, ogni tanto, far capire di essere insidiosa. Al Narcao resta giusto uno spunto nel finale (e qualche decisione arbitrale dubbia), ma il rammarico per non aver strappato almeno un punto è enorme.

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Febbraio 2014 12:16
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie