TortoWeekend Cronaca: La «maledizione» del Bolshoi colpisce ancora Violinista cade in buca dell'orchestra e muore
TortoWeekend
Venerdì 19 Luglio 2013 09:52

 

teatroIl teatro moscovita continua a finire sulle pagine dei giornali e sui siti per notizie di cronaca. Il musicista aveva 65 anni

 

Un violinista del teatro Bolshoi di Mosca è morto, cadendo accidentalmente nella buca d'orchestra. «Il violinista Viktor Sedov, che ha lavorato al Bolshoi per quasi 40 anni, è caduto oggi nella buca dell'orchestra ed è deceduto in ospedale per le lesioni riportate», ha dichiarato la portavoce del teatro, Katerina Novikova. Sedov, 65 anni, era il secondo violino dell'orchestra ed era estremamente apprezzato per il suo «umorismo e la sua erudizione straordinari».

LE ALTRE SCIAGURE DEL TEATRO - Una nuova tegola, dunque, sul prestigioso Bolshoi, scosso da scandali e intrighi violenti, come il lancio di acido, lo scorso gennaio, in faccia al suo direttore artistico Serghiei Filin, che ha perso la vista ed è rimasto sfigurato, e l'arresto di un ballerino accusato di esserne il mandante, nonchè il recente licenziamento dell'etoile Nikolai Tsiskaridze, che aveva criticato la nuova direzione. O, ancora, la denuncia della ballerina Anastasia Volochkova che nel 2003 perse il posto di perché diventata troppo pesante e adesso ha parlato di «Escort del Bolshoi». Solo una settimana fa ha preso le redini il nuovo direttore, Vladimir Urin, col difficile compito di riportare in carreggiata e ridare lustro al più famoso e prestigioso teatro russo.

Corriere Della Sera

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio 2013 17:35
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie