Livelli occupazionali in Ogliastra, aumentano i disoccupati
Tecnologia
Lunedì 08 Ottobre 2012 14:41

giovani-senza-lavoroSecondo i dati resi noti dal centro servizi per il lavoro della provincia Ogliastra riferiti al secondo trimestre del 2012, si nota il tendenziale aumento delle persone in cerca di occupazione.

I disoccupati iscritti al csl risultano 10.328 di cui 8.194 disoccupati e 2.134 in cerca di prima occupazione. Nel solo mese di giugno 2012 per esempio si registra un aumento agli iscritti nelle liste di collocamento pari al 7,27% rispetto al 2011. I dati sui livelli occupazionali, per quanto riguarda la nostra provincia, variano nel periodo estivo, subendo un incremento degli iscritti nel lasso di tempo che va aprile a giugno, con le nuove assunzioni che avvengono in concomitanza dell'avvio della stagione turistica nelle strutture ricettive, e con l'intensificazione delle attività che riguardano il comparto agricolo.

Le caratteristiche strutturali dei cittadini in cerca di occupazione rimangono invariate rispetto a quelle rilevate nel primo trimestre dell'anno, le donne rappresentano il 52% degli iscritti e hanno generalmente un livello di istruzione più elevato rispetto alla popolazione maschile e il 2,5 % degli iscritti sono cittadini stranieri. Una dato positivo invece arriva da due settori che negli ultimi tre anni hanno risentito più pesantemente della crisi, ossia l'industria e le costruzioni, nei due comparti infatti i saldi occupazionali sono positivi, sia per quanto riguarda il lavoro a tempo indeterminato, che per i contratti a termine.

Ovviamente c'è da augurarsi che i dati occupazionali sul terzo trimestre dell'anno registrino in trend positivo, in modo da infondere un po' di speranza nei cittadini, sul fatto che la crisi possa diventare presto solo un brutto ricordo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Ottobre 2012 14:37
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie