Tortoweekend Viaggi. Cuba Spiagge da intenditori
TortoWeekend
Venerdì 04 Gennaio 2013 17:42

 

snorkelingCuba resistono ancora spiagge e piccoli resort non invase dal turismo di massa all'insegna dell'all inclusive. Maria la Gorda, Cayo Levisa e Cayo Saetia conservano ancora l'autenticità di Cuba all'insegna della semplicità e dell'"andamento lento".

MARIA LA GORDA

La penisola di Guanahacabibes, dal 1987 riserva della Biosfera, è conosciuta in tutto il mondo per le sue acque calde e cristalline.

I fondali di Maria La Gorda sono classificati tra i primi 10 siti di diving del continente americano e vantano ben 39 punti d'immersione, tra cui la Valle de Coral Negro, la più grande parete di corallo nero di tutte le americhe e El Salon de Maria, una grotta sottomarina dove è possibile ammirare il corallo piuma. Un vero paradiso tropicale dove nelle notti d'estate le tartarughe vengono a deporre le loro uova.

Il piccolo e unico resort di Maria la Gorda, è l'Hotel Maria la Gorda che si trova affacciato sulla Bahia de Corrientes sorge direttamente sulla spiaggia e a soli 200 metri dalla costa si trova un punto di immersione con una parete di roccia a strapiombo.

L'albergo possiede tre edifici a due piani con 26 stanze. E' un albergo semplice e sicuramente non elegante, ma la spiaggia bianca, le acque limpide e la barriera corallina esercitano un forte potere di attrazione.

Quote indicative per persona

Base 2 partecipanti

€ 250.00

Notte extra a persona

€ 50.00

La quota comprende:

Pernottamento 3 notti presso l'hotel Maria la Gorda

Trattamento di Pensione Completa

Trasferimenti da/per l'Havana

La quota non comprende:

Eventuali supplementi di alta stagione

Volo intercontinentale e relative tasse aeroportuali

Fonte Travel Consultant

 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie