NEWS:
Disservizi Arst, pagano sempre i passeggeri
Evidenza
Lunedì 10 Dicembre 2012 10:42

arst3Un pulmann di passeggeri infuriati è partito ieri sera alle 18:00 da piazza Fra Locci, al solito l’ARST, azienda di trasporti monopolista, ne ha combinata una delle sue.

Sabato 8 e domenica 9 dicembre l’unica rivendita di biglietti presente in città ovviamente era chiusa, in occasione delle festività. La prassi vorrebbe che, in occasioni simili, i passeggeri sprovvisti di biglietto scendano a Barisardo per acquistarlo, ma questa volta l’autista non si è voluto fermare e ha costretto i passeggeri a fare il biglietto sul pulmann costringendoli a pagare una maggiorazione di 2 euro, così come previsto da regolamento. Risultato: il pulmann è partito con un quarto d’ora di ritardo, i passeggeri hanno pagato di tasca propria il disservizio dell’Arst, e l’azienda dei trasporti pubblici continua a fare il bello e cattivo tempo in Sardegna fornendo un servizio il più delle volte inadeguato e rendendo la tratta Ogliastra- Cagliari, così come molte altre, una vera e propria Odissea.

Ultimo aggiornamento Lunedì 10 Dicembre 2012 22:34
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie