Ancora una tragedia sull'orientale sarda. Distrutta una famiglia
Editoriale
Venerdì 12 Ottobre 2012 20:31

incidente-stradale Tragico incidente sulla SS 125 in prossimità di Tertenia. Nell’urto frontale fra un trattore e una Mercedes hanno perso la vita sul colpo l’autista dell’auto, Roberto Piroddi, 49 anni, stimato commerciante di Lanusei ma da anni residente a Tortolì dove gestiva un avviato negozio di calzature, e  la madre, Adelina Podda .

L’autista del trattore, Giovanni Lai, 67 anni, di Jerzu è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato all’ospedale di Sassari con l’elisoccorso. Il terzo occupante dell’auto, il padre del Piroddi, ha riportato lievi ferite ed è stato portato con l’ambulanza del 118 all’ospedale di Lanusei.

Roberto Piroddi lascia la compagna e una figlia di 13 anni. Una scia di dolore che ha distrutto una famiglia e portato lo sconcerto nella nostra comunità.

L’incidente è avvenuto all’altezza dell’abitato di Tertenia, nel tratto della così detta circonvallazione che soprattutto in questo periodo di vendemmia è molto trafficata da mezzi agricoli. Un tratto pericolosissimo anche per i numerosi accessi a raso da stradine interpoderali di dubbia regolarità. Ci risulta infatti che tali accessi, tra l’altro scarsamente segnalati, non rispettino il codice della strada. Il fatto che questo, poi, sia uno dei pochi tratti con lunghi rettilinei in cui sia possibile sorpassare accresce la pericolosità. Una strada nata male, con tempi di realizzazione infiniti, inutilmente tortuosa e malamente gestita dall’Anas. Altre due croci ad appesantire il prezzo del nostro isolamento

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Ottobre 2012 11:48
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie