Zago è il benvenuto, ma parli con la gente
Editoriale
Scritto da Administrator   
Venerdì 18 Maggio 2012 00:00

 

cartiera-arbataxDopo i rumors delle scorse settimane di cui avevamo dato conto ai nostri lettori è stato compiuto il primo passo di un possibile ritorno dell’ipotesi Zago. I consiglieri regionali ogliastrini Angelo Stochino e Franco Sabatini avrebbero avuto un incontro con l’imprenditore veneto in quel di Treviso dove avrebbero discusso della nuova ipotesi industriale. L’incontro si è svolto in modo riservato, ma la notizia è trapelata risvegliando le speranze dei nostalgici della cartiera.

Non abbiamo mai nascosto i nostri dubbi sul progetto, ma non potevamo sottacere il metodo con il quale si è sviluppata la proposta. Segrete stanze e progetto non chiaro, centrale a biomasse e campo fotovoltaico inclusi che facevano pensare più ad un progetto nel business dell’energia che alla carta. Un progetto, mai presentato ufficialmente, che richiedeva tutte le aree ex cartiera annichilendo ogni altra possibilità industriale.

Si dice che la nuova ipotesi di progetto sia più aderente alle aspettative del territorio, che la produzione di energia sarà riportata a dimensioni funzionali alle esigenze produttive. Si dice, ecco, ma tutto è come sempre avvolto nell’incertezza, nel porto delle nebbie della politica. Quello che auspichiamo e sommessamente consigliamo a Bruno Zago è che proceda finalmente lungo un percorso chiaro scavalcando la mediazione della politica verso cui l’esito dei referendum ha evidenziato la crescente insofferenza. Ufficializzi il progetto, venga a Tortolì e lo presenti al territorio, lo spieghi direttamente ai cittadini in tutti i suoi aspetti. Se lui è convinto della bontà del progetto saprà convincere tutti, e di tutti avrà il sostegno. Un altro inganno sarebbe la fine.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Maggio 2012 10:43
 
Share on Myspace
Condividi su Facebook OkNotizie
Editore Primaidea Srl

CSS Valido!

Tortoli Notizie